creazione brief promozionale

Come creare un Brief promozionale nelle campagne di Micro Influencer Marketing Roundabout

Giulia Rapisarda

Le campagne di Micro Influencer Marketing sono un prezioso strumento sempre più comune tra i brand che vogliono accrescere il loro business comunicandone il valore e incoraggiando le vendite.
Ma per ottenere risultati vincenti, è importante una pianificazione attenta in ogni passaggio della strategia e fornire agli Influencer indicazioni e linee-guida che rendano i contenuti brandizzati espressione della vision aziendale.


Che sia il Marketing o il Social Media Manager, o il Responsabile dell’azienda, a loro spetta il compito di fornire il famigerato Brief, con tutta una serie di informazioni di contenuto e stilistiche che orientino il lavoro degli Influencer. In questo modo, lo Storytelling che nascerà sarà una narrazione coerente con i valori aziendali in grado di generare engagement e migliorare la brand awareness.

L’azienda dev’essere sempre presente in questa narrazione, per questo è importante disporre di tool e strategie in grado di supportare nel percorso di creazione della campagna di Influencer Marketing.

La piattaforma Roundabout ti guida nel corso di tutta la campagna, permettendoti di personalizzare la tua promozione e ottenere risultati efficaci.

Nel nostro articolo “Come creare campagne con Micro Influencer in 1 click” ti abbiamo raccontato i passaggi per strutturare una strategia di Influencer Marketing per la promozione del tuo brand: dopo aver completato una serie di step – che vanno dalla scelta degli obiettivi all’individuazione del budget – il passo successivo è la creazione del Brief promozionale, uno strumento fondamentale che ti permette di pianificare al meglio la tua campagna.

Vediamo di cosa si tratta e come funziona.

Cos’è il Brief e perché è importante?

Il Brief è il documento contenente tutte le informazioni utili per la creazione della campagna. Sulla piattaforma Roundabout si presenta come un “invito promozionale” che ognuno dei componenti del Team di Influencer riceve per collaborare alla campagna.

Quando si pianifica una campagna, gli Influencer ingaggiati dal brand diventano dei veri e propri testimonial dell’azienda: ne condividono i valori e sanno cogliere gli elementi che la distinguono dai competitors.

Il brand deve raccontarsi agli Influencer che a loro volta, attraverso uno Storytelling dell’identità aziendale e del sistema valoriale, parlano dell’azienda al target di riferimento.

Questo processo avviene attraverso la creazione del Brief, che permette di stabilire delle linee-guida che gli Influencer seguiranno per produrre i contenuti brandizzati per la promozione.

Le linee-guida rappresentano un vero e proprio manuale con informazioni dettagliate , sia qualitative sia stilistiche che gli Influencer seguono per la produzione dei contenuti – come foto, video o stories –, che diventeranno appunto gli output promozionali del prodotto o del servizio del brand.
Ovviamente, oltre agli aspetti stilistici e di informazione, nel Brief devono essere indicate anche le specifiche social da inserire nei post degli Influencer, come Hashtag, Link in Swipe-up e Tag dell’azienda.

La creazione del Brief si compone di 5 step:

  1. Setup e pubblico
  2. Cosa promuovere
  3. Programma
  4. Ingaggio
  5. Riepilogo

Gli step per la creazione del Brief con Roundabout

La piattaforma Roundabout ti guida attraverso la compilazione del Brief: non dovrai fare altro che inserire i dettagli della tua promozione e il gioco è fatto.

1. Setup e pubblico

In questa prima fase, dovrai impostare la struttura generale della campagna. In particolare, si tratta di:

  • scegliere e descrivere il target di riferimento in base alle necessità del brand e agli obiettivi della promozione;
  • definire il periodo temporale per lo svolgimento della campagna, individuando data di inizio e fine.
brief promozionale target
Scelta del pubblico sulla piattaforma Roundabout

2. Cosa promuovere

Questa sezione è principalmente descrittiva e ti permette di definire i dettagli della tua campagna di Micro Influencer Marketing.

Si compone di 3 fasi:

  • Descrizione del prodotto / servizio
  • Cosa fare / non fare
  • Elementi social – Definisci gli hashtag da utilizzare
  1. Nella prima fase, potrai sbizzarrirti con le informazioni qualitative sulla tua azienda: raccontare la sua storia, quella dei suoi prodotti o servizi, la varietà dell’offerta e tutte quelle curiosità che fanno la differenza.

    Potrai specificare dettagli relativi a particolari tipi di servizio offerti dal tuo brand, esaltare elementi distintivi che rendono unici i prodotti o servizi, oppure spiegare come e dove utilizzarli.

    Se, ad esempio, il tuo è un food brand, in questa sezione potrai descrivere l’intera gamma o focalizzarti su uno dei prodotti che proponi, inserire informazioni relative alla qualità delle materie prime, alle modalità di produzione e distribuzione e tutti quegli elementi utili a costruire una narrazione che esalti il valore della tua attività.
  2. La seconda fase, invece, è dedicata alla definizione di tutti quegli elementi stilistici che comporranno delle vere e proprio linee-guida che gli Influencer seguiranno per la produzione dei branded contents.

    In questa sezione potrai specificare tre elementi in particolare: dettagli informativi, contenutistici e stilistici legati alla campagna, andando ad agire proprio sulle caratteristiche degli strumenti promozionali – post e stories prodotti dagli Influencer.

    Dettagli informativi: gli Influencer parleranno delle caratteristiche del prodotto e di tutti quegli elementi che tu riterrai importante sottolineare durante la promozione;

    Dettagli contenutistici: potrai richiedere la presenza di particolari elementi contestuali legati al contenuto di post e storie prodotte dagli Influencer. Se, ad esempio, sei un produttore di bevande, qui potrai specificare l’utilizzo di un particolare tipo di bicchiere o altri oggetti che esaltino il consumo del tuo prodotto alimentare; oppure potrai richiedere agli Influencer di mostrare un dettaglio dell’etichetta dei tuoi prodotti e così via;

    Dettagli stilistici: in questa fase, potrai anche specificare gli elementi estetici che vorresti fossero presenti nei contenuti brandizzati prodotti dagli Influencer. Spesso, le aziende che hanno utilizzato il nostro servizio richiedono foto e stories create in un determinato ambiente, che potrebbe essere quello domestico oppure un esterno. In questa sezione potrai, quindi, esprimere preferenze sui toni dei colori – caldi o freddi – dei contenuti grafici e sulla loro struttura generale, dettagliando tutti quegli aspetti stilistici che gli Influencer seguiranno per produrre i branded contents.

    Oltre alla descrizione del “Cosa fare” per gli Influencer che parteciperanno alla campagna, questa sezione ti permette anche di specificare cosa i creator non devono fare nel produrre i contenuti. Si tratta di elementi che preferisci vengano omessi, come il riferimento ai competitors o specifiche di produzione o, ancora, la scelta di alcuni colori ed elementi stilistici che non valorizzerebbero il tuo prodotto.

    Ad esempio, se sei un produttore di pasta e vuoi che venga veicolata l’identità del tuo brand, potrai richiedere alcune specifiche agli Influencer, come l’utilizzo di un particolare tipo di piatto, oppure la scelta di una determinata ambientazione per produrre delle foto dai toni caldi che richiamino il colore del tuo prodotto. Potrai intervenire, non solo su elementi estetici, ma anche su dettagli “testuali”, come alcune parole-chiave che gli Influencer devono utilizzare per parlare del tuo prodotto alimentare e altre da evitare.
  3. La terza fase prevede le linee-guida per elementi social che gli Influencer devono utilizzare per la creazione dei branded contents. Potrai indicare specifici Hashtag, Tag e link Swipe-up utili alla costruzione della campagna promozionale, per produrre un output che soddisfi tutte tue richieste. All’interno della piattaforma, troverai consigli e suggerimenti utili per la tua campagna, come la scelta del numero degli Hashtag più giusti per la tua azienda e tutte quelle specifiche social che rendono virale la promozione.
campagna influencer marketing
Scelta stilistica e contenutistica della campagna di Influencer Marketing

3. Programma

Una promozione è efficace quando gli Influencer possono toccare con mano i prodotti del tuo brand. Per questo, nella sezione Programma, è possibile indicare agli Influencer in quali giorni e in quali orari realizzare la promozione, dando delle direttive su quando pubblicare i post o le stories brandizzate. In questo modo, potrai pianificare e prevedere quando i contenuti che parlano di te saranno pubblicati e integrarli nel tuo piano di comunicazione interna. Nel caso di eventi o esperienze dal vivo organizzate dalla tua azienda – come inaugurazioni, degustazioni, iniziative o festival –, gli Influencer potranno produrre un Live Storytelling, dove racconteranno la loro esperienza diretta con il tuo brand, mostrano i prodotti o l’utilizzo dei servizi in tempo reale.

L’esperienza dei prodotti o servizi può avvenire presso la sede aziendale, invitando gli Influencer a conoscere i luoghi della tua impresa o a fruire un servizio; oppure potrai inviare loro i tuoi prodotti permettendo di provarli e, quindi, raccontarli. L’esperienza dei prodotti del brand è un’ulteriore occasione per la creazione di contenuti brandizzati: gli Influencer, infatti, possono mostrarli al pubblico attraverso unboxing o dimostrazioni pratiche di utilizzo in ambiente domestico.

In questa fase, è necessaria la presenza di un referente aziendale che interagisca con gli Influencer, approfondendo spiegazioni e rispondendo ad eventuali domande sui prodotti o servizi per rendere l’esperienza ancora più coinvolgente ed immersiva.

Infine, nella sezione “Note“, potrai specificare ulteriori indicazioni utili agli Influencer nella fase di creazione dei contenuti, per non lasciare nulla al caso.

Ad esempio, se si tratta dell’invito ad un evento aziendale, nella sezione “Note” potrai inserire tutti i dettagli relativi all’iniziativa: data e ora, nome della lista – qualora ci fosse –, dress code e tutte le altre informazioni utili per la partecipazione.

programma campagna influencer marketing
Calendarizzazione attività di promozione

4. Ingaggio

In questa sezione potrai definire tutti i dettagli relativi agli Influencer per la tua campagna.

In base alle tue esigenze e al budget che hai precedentemente impostato tramite il Budget Calculator, potrai personalizzare totalmente la tua promozione, oppure scegliere tra diverse composizioni di Team suggerite dalla piattaforma, tra le più comuni utilizzate dalle nostre aziende: ad esempio, creando un Team “Starter”, con 4 Junior Influencer, oppure “Plus”, con 2 Junior e 2 Medium, o “Premium”, con 2 Medium e 1 Pro.

Il livello degli Influencer dipende dai risultati raggiungibili: più elevate sono le performance – in termini di Follower, Engagement, Impressions – più il livello degli Influencer sarà alto. Sulla piattaforma, i nostri Influencer sono divisi in tre fasce:

  • Junior: 20.000 – 10.000 Follower
  • Medium: 10.000 – 40.000 Follower
  • Pro: 40.000 – 100.000 Follower

In questa fase di personalizzazione della campagna, sceglierai la fascia e il numero degli Influencer per la collaborazione. Per ogni fascia, potrai invitare il numero di Influencer uguale o maggiore rispetto al numero totale che hai scelto per la campagna promozionale. Questo perché si tratta della fase di invito, per cui gli Influencer selezionati potrebbero declinare o non rispondere, quindi il nostro consiglio è di selezionarne un numero superiore a quello che prevedi per la tua campagna. Ad esempio, se volessi attivare una campagna con 6 Influencer – 2 Junior, 2 Medium e 2 Pro –, potresti invitarne 9, 3 per ogni fascia. Il Team sarà completo nel momento in cui gli Influencer che accettano la collaborazione raggiungono il numero da te scelto.

In questa fase di Ingaggio, oltre alle Preview dei profili degli Influencer, troverai anche dei suggerimenti e degli accorgimenti da tenere a mente, come la scelta di Influencer della tua città o del settore di riferimento del tuo brand.

Una volta composto il Team di Influencer perfetto per il tuo brand, invieremo un invito ad ogni Influencer che hai scelto che avrà una settimana di tempo per accettare o meno la collaborazione. Qualora il Team non venisse completato entro una settimana dall’invito alla collaborazione, potrai selezionare ulteriori Influencer per raggiungere il numero da te desiderato.

Oltre alla scelta del Team, in questa sezione della piattaforma potrai impostare il numero di contenuti da pubblicare: generalmente, per ogni Influencer noi proponiamo delle combinazioni composte da 1 Foto e 5 Instagram Stories, oppure 10 Instagram Stories, ma, anche in questo caso, potrai personalizzare totalmente la struttura della tua campagna promozionale.

scelta influencer campagna marketing
Costruzione del Team di Influencer per la campagna

5. Riepilogo

Ecco la tua campagna! In quest’ultima sezione della creazione del Brief, troverai una Preview di tutti i dettagli della tua strategia di Micro Influencer Marketing che potrai salvare come bozza e modificare fino a 3 giorni dalla creazione. Se, invece, ti soddisfa potrai procedere subito con il pagamento.

Nel corso della creazione del Brief promozionale non sarai mai solo: troverai dei consigli utili e dei suggerimenti per la compilazione del documento. Sarà la piattaforma Roundabout stessa a guidarti nella compilazione del documento che contiene tutti i dettagli della tua strategia.

Una volta compilato il Brief, la tua campagna prende forma ed è pronta per partire. Prova ora!

0 Comments

Lascia un commento

More great articles

eCommerce e food delivery trend

eCommerce e Food Delivery: i trend del 2020-2021 e case history di successo

I recenti avvenimenti hanno avuto un grande impatto sui brand di diversi settori. Nuovi trend si sono affermati con grande…

Read Story
Maurizia Rebola - Circolo dei Lettori

Circolo dei Lettori: dove lo Storytelling si fa contemporaneo

Nel cuore del centro Torino, tra i grandi palazzi storici e austeri, c'è il Palazzo Graneri della Roccia, costruito alla fine…

Read Story
Bottega Baretti team

Un contenitore di piaceri culinari e artistici: Bottega Baretti

Raggi di luce bassi, antiche finestre dagli infissi di legno e ferro, muri di mattoncini rossi e ampie volte. Queste…

Read Story
Arrow-up