eCommerce e food delivery trend

eCommerce e Food Delivery: i trend del 2020-2021 e case history di successo

Giulia Rapisarda

I recenti avvenimenti hanno avuto un grande impatto sui brand di diversi settori. Nuovi trend si sono affermati con grande rapidità e le aziende hanno dovuto adattarsi alle nuove dinamiche tuttora in corso, modificando i loro modelli di business sempre più orientati verso la digitalizzazione.

In questo contesto, l’eCommerce ha avuto un ruolo fondamentale, consentendo alle aziende di mettere in campo strumenti per soddisfare le nuove richieste dei consumatori.

Tra i settori che hanno più beneficiato dei vantaggi dell’eCommerce, emerge sicuramente quello del Food&Beverage che ha registrato un tasso di crescita costante nei mesi di lockdown.
Spinte dai repentini cambiamenti delle abitudini di consumo, vediamo come hanno reagito le aziende in Italia.

eCommerce Food&Beverage
eCommerce per il Food&Beverage

L’eCommerce del Food&Beverage: i numeri

La pandemia ha accelerato la crescita dell’industria dell’eCommerce, che si è posta come una risposta efficace alla chiusura degli shop fisici.

Secondo i dati dell’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm – è aumentato del 55% rispetto al 2019 l’utilizzo di piattaforme di acquisti alimentari online e il 77% dei venditori online nel mondo ha acquisito nuovi clienti nel corso del periodo di lockdown.

In particolare, il report E-commerce in Italia 2020 di Casaleggio Associati mostra un aumento del traffico di oltre il 250% sui siti della GDO ed un’ampia diffusione delle app di Food Delivery. Alcune catene della GDO hanno, quindi, registrato numeri sorprendenti, con un aumento delle visite ai loro siti web pari al +400% di Esselunga, oltre il +300% di Carrefour e +250% di e-Coop.

Di conseguenza, molti food brand hanno reagito incrementando i loro servizi di eCommerce e Food Delivery, al fine di mantenere un ROI soddisfacente.

L’accelerazione verso il digitale va anche a vantaggio di altre soluzioni che modificano il modello di business di molte aziende italiane che hanno investito nei canali online.
Ad esempio, il report Digital Food Strategy di CA si sofferma anche sull’impatto che l’Influencer Marketing – di cui abbiamo parlato in questo articolo – ha avuto, nel corso dello scorso anno, sulle vendite dei prodotti alimentari. I dati mostrano un incremento del 32% nelle interazioni degli Influencer con la propria community e i Food Influencer sono al primo posto rispetto a quelli degli altri settori merceologici analizzati. Il report, inoltre, cita una strategia di acquisto ancora poco esplorata che si affianca all’eCommerce: il Social Commerce, che consiste nell’acquisto dei prodotti attraverso le piattaforme social.
Instagram, ad esempio, fornisce già la possibilità di accedere al sito di e-commerce direttamente dalla piattaforma social, attraverso la funzione Swipe-up. Una strategia, quella del Social Commerce, ancora da affinare ma che potrebbe rendere più semplici e immediati e gli acquisti online.

Anche noi di Roundabout conosciamo il mondo di Instagram e ti offriamo gli strumenti per costruire un’efficace strategia di Influencer Marketing, mettendo a tua disposizione solo Micro Influencer certificati che portano Conversioni sul tuo eCommerce.
Scopri di più sulla nostra piattaforma.

eCommerce e Advertising: boom di conversioni

Il 69% delle aziende intervistate da Influencer Marketing Hub ha dichiarato di voler ridurre gli investimenti in pubblicità per il 2020. Lo stesso, però, non vale per l’advertising sui siti di eCommerce, la cui spesa è passata da 4,8 milioni di dollari a 9,6 milioni già solo nelle prime settimane di emergenza sanitaria. Di conseguenza, alcuni settori hanno visto crescere il tasso di conversione sui loro siti di eCommerce: uno dei più prosperi è quello dei food brand, che hanno registrato un incremento del 60%.

L’aumento del traffico eCommerce è confermato da uno studio di SEMrush  che analizza la tendenza delle parole-chiave più ricercate nei primi mesi di lockdown nel mondo. La chiave di ricerca “acquista online” è, infatti, raddoppiata, passando da 14.800 ricerche a febbraio alle 27.500 di marzo, aumentando a livello generale del 50% rispetto al 2019.

eCommerce Semrush trend
Boom di ricerche per acquisti online

Quali prospettive per l’eCommerce nel 2021? Secondo Euromonitor International, il trend degli acquisti online non è un fuoco di paglia ed è destinato a persistere, consolidandosi nel corso del 2021.

I food brand possono contare sulle previsioni di crescita per l’anno corrente, stimate già all’8%; per questo, diventerà prioritario per le aziende inserire tra i brand goals lo sviluppo di strategie digitali efficaci che incontrino le esigenze di consumatori sempre più eShopper.

In Roudabout abbiamo studiato e costruito strategie digitali diversificate per promuovere efficacemente servizi di eCommerce e Delivery. Le trovi sulla nostra piattaforma.

Il 2020 è stato l’anno del Food Delivery

Influencer Marketing per Food Delivery
Food Delivery



La grande crescita dell’eCommerce è, in parte, dovuta anche all’ampia diffusione dell’attività di delivery.

Dettate dalle nuove necessità, le persone orientano le loro scelte di consumo verso alternative funzionali al distanziamento sociale. In tutto il mondo è, infatti, notevolmente aumentata la domanda di servizi di Food Delivery che costituiscono il 33% del comparto alimentare, nel 2020, il settore del Food Delivery ha raggiunto i 706 milioni di euro, con un incremento del +19% rispetto al 2019. La crescita coinvolge sia l’utilizzo di piattaforme di consegna a domicilio che gli ordini online effettuati nei ristoranti tradizionali. In particolare, il 17% dei consumatori italiani ha incrementato l’utilizzo dei servizi di Food Delivery dei ristoranti, mentre il 6% li ha usati per la prima volta.

Simili risultati si hanno nel mondo del Grocery Delivery – che comprende la categoria dei beni di largo consumo e dei retail che li vendono – , con il 16% di utenti che ha utilizzato il servizio frequentemente e il 9% di nuovi consumatori. Si tratta di trend che sono destinati a permanere nel corso del 2021, infatti i player del settore si stanno muovendo per investire nell’incremento dei servizi di eCommerce e Food Delivery, in modo da coprire territori sempre più ampi ed essere presenti su tutte le province italiane.

Case history 1: Winelivery

Un buon esempio di delivery per il Food&Beverage è quello di Winelivery. Il servizio per la consegna a domicilio, rapido in meno di 30 minuti e dal vasto assortimento con oltre 1500 etichette tra vini, alcolici e bevande.

delivery food&beverage influencer marketing
Winelivery per il Food&Beverage

Con l’obiettivo di migliorare la brand awareness, abbiamo creato una campagna di Influencer Marketing su Instagram: 4 Medium Influencer (10K-40K Followers) hanno realizzato uno storytelling creativo che, raccontasse il modo più semplice e veloce di risolvere delle problematiche comuni: trovarsi a casa senza vino durante una cena, non avere il tempo di passare a comprarlo prima di andare da amici o la voglia di un buon cocktail dopo cena.

Le situazioni raccontate, contestualizzate in un frangente di quotidianità, fanno emergere il fattore esigenziale che si risolve utilizzando l’app Winelivery. La campagna ripercorre tutto il processo, dalla scelta della bevanda alla consegna a casa, concludendo con una spiegazione sul funzionamento dell’app.

In 14 giorni, le visite e le interazioni sul profilo Instagram di Winelivery sono aumentate, ottenendo:

  • +112.200 Visualizzazioni uniche delle Storie,
  • +123.400 Impression,
  • +2.581 Interazioni alle Storie, di cui:
    • +1.772 Tap sul tag @winelivery con rimando alle pagine ufficiali del brand
    • +91 Condivisioni dei contenuti brandizzati.

Nuovi trend di consumo: bio e local al primo posto

I recenti trend di eCommerce e Food Delivery si fondono con le nuove tendenze di consumo dei prodotti di Food&Beverage.

Tra queste, la questione ambientale è un tema molto sentito per i consumatori italiani che, negli ultimi anni, orientano i loro acquisti verso prodotti di food brand attenti alla sostenibilità ambientale e con una produzione etica e sociale.

Questo trend è confermato dal report 5° Osservatorio nazionale sullo stile di vita sostenibile di Life Gate, il quale mostra che il 52% degli intervistati acquisterebbe prodotti bio nonostante costino di più, e di questi, l’88% è spinto da motivazioni legate al rispetto dell’ambiente.

Di conseguenza, i consumatori prediligono aziende di F&B che utilizzino responsabilmente le risorse (91%), controllino la filiera (90%), che siano attente ai diritti dei lavoratori (95%), diano informazioni trasparenti ai clienti (88%) e non delocalizzino le attività all’estero (66%).
Si delinea un nuovo consumatore più consapevole e attento alle dinamiche di produzione e che richiede una comunicazione trasparente che racconti la storia dei food brand e dei suoi prodotti.

Abbiamo intercettato questi trend e proponiamo alle aziende F&B le migliori strategie per raccontare il Brand ed esaltarne i valori e quindi veicolare il traffico verso gli ambienti di acquisto online.
Di seguito, due case history Roundabout rivolte a promuovere servizi di eCommerce, rispettivamente della nicchia del Bio e, la seconda circoscritta ad una specifica area geografica quale il Piemonte.

Scopri le nostre strategie.

Case history 2: Biobottega

La tendenza agli acquisti bio fanno di Biobottega la perfetta soluzione per chi ha a cuore la sostenibilità ambientale. Sull’eCommerce puoi trovare un’ampia gamma di prodotti alimentari e cosmetici biologici che fanno bene al corpo e al territorio.

Si tratta di un brand attivo a livello nazionale che si rivolge ad una specifica nicchia di settore: il Food specializzato nel Bio.

Attraverso la nostra collaborazione con Biobottega, 4 Influencer specializzati in Food e attenti alla qualità dei prodotti hanno mostrato il sito e la navigazione durante la scelta dei prodotti d’acquisto in una fase di unboxing e preparazione di una ricetta domestica.

Ecco i risultati raggiunti nei 25 giorni che precedono il Natale:

  • 47.646 Visualizzazioni uniche delle Storie,
  • 53.459 Impression,
  • 106 Click sul link diretto all’eCommerce
  • 278 Tap sul tag @_biobottega_
eCommerce food influencer bio
L’eCommerce di Biobottega

Case history 3: Scelgo Artigiano

La dimensione local è una caratteristica sempre più apprezzata dai consumatori. In questo, Scelgo Artigiano è un’eccellenza che si colloca sui diversi settori di Food&Beverage, Moda e Design. La sua piattaforma di eCommerce è un progetto geografico che si rivolge a una nicchia territoriale e riunisce le eccellenze di PMI del cuneese, facendo della dimensione locale e dell’artigianalità i suoi maggiori punti di forza, insieme alla valorizzazione di prodotti di qualità, fatti a mano e, quindi, unici.

La nostra collaborazione con Scelgo Artigiano ha coinvolto un team di Influencer che ha mostrato come ordinare i prodotti sulla piattaforma e ha condiviso con la community l’arrivo dei prodotti e il loro utilizzo, valorizzando, attraverso uno storytelling creativo, le creazioni artigianali reperibili sull’eCommerce.

La campagna ha rafforzato la brand awareness, ottenendo in 20 giorni:

  • 43.233 Visualizzazioni uniche delle Storie,
  • 46.855 Impression,
  • 792 Interazioni di cui:
    • 122 Click sul link all’eCommerce
    • 670 Taps sul tag @scelgoartigiano
eCommerce artigianale Food Influencer
Le proposte di Scelgo Artigiano

Noi di Roundabout abbiamo creato le migliori soluzioni per la promozione di servizi di eCommerce e Food Delivery.
Se vuoi promuovere anche tu il tuo brand di Food&Beverage, iscriviti gratuitamente a Roundabout per scoprire di più!

0 Comments

Lascia un commento

More great articles

INSTAGRAM INFLUENCER LOCALI – @lestradeditorino – TORINO

Ogni città ha un faro di riferimento online, che illumina la strada di chi vuole esplorare e tenersi aggiornato. A…

Read Story
budget calculator influencer

Quanto costa una campagna di Micro Influencer Marketing?

Quante volte hai voluto attivare un progetto con influencer ma non eri a conoscenza dei costi dell’operazione?E quante volte ti…

Read Story
staff people magazzini oz

MagazziniOz: quando il ‘sociale’ può fare eccellenza

Il piacevole suono di persone che chiacchierano, un inteso via-vai tra le stanze ampie e luminose e caratterizzate dal colore…

Read Story
Arrow-up